Sindrome da duodenite da anchilostoma

introduzione

Introduzione alla sindrome infiammatoria duodenale di anchilostoma

La sindrome della duodenite da anchilostoma, nota anche come sindrome di Griesinger, fu scoperta per la prima volta dallo studioso italiano Dabin nel 1843. È stato segnalato in tutto il mondo, principalmente nelle regioni temperate (tra 35 ° di latitudine nord e 30 ° di latitudine sud) e la Cina è anche una delle aree più frequenti. La dieta intrinseca ha aumentato prima e perdita di peso, disagio nella parte superiore dell'addome, dolore, distensione addominale dopo aver mangiato. Perdita tardiva di appetito, può avere nausea, vomito, costipazione o diarrea, con eterosessualità.

Conoscenza di base

La percentuale di malattia: 0,005%

Persone sensibili: nessuna popolazione specifica

Modalità di infezione: diffusione del tratto digestivo

Complicanze: dermatite anemia anchilostoma eosinofilia

Patogeno

Causa della sindrome infiammatoria duodenale di anchilostoma

La malattia è una malattia multi-malattia. È una duodenite da anchilostoma causata da infezione da anchilostoma. L'aggiunta di cibi irritanti, farmaci come l'aspirina, il bere e le radiazioni della duodenite possono aggravare la malattia. La sindrome della duodenite da anchilostoma è un gruppo di duodenite causata da cause specifiche, tra cui la duodenite emorragica causata da infezione da anchilostoma, ipertensione portale, insufficienza cardiaca, ecc., Come epatite, pancreas e malattie biliari A causa della compressione o diffusione locale, disturbi dell'afflusso di sangue duodenale e simili.

Prevenzione

Prevenzione della sindrome della duodenite da anchilostoma

Il trattamento dei pazienti è una parte importante della prevenzione di questa malattia e svolge un ruolo nel controllo della fonte di infezione e nel blocco della trasmissione.

Complicazione

Complicanze della sindrome della duodenite da anchilostoma Complicanze, dermatiti, anemia, anchilostoma, eosinofilia

Dermatite, anemia, eterofilia, anchilostoma infantile, eosinofilia.

Sintomo

Sindrome da duodenite da anchilostoma sintomi sintomi comuni perdita di appetito, disagio nella parte superiore dell'addome, costipazione, nausea, diarrea, gonfiore, eosinofilo

Primo aumento intrinseco dell'appetito e perdita di peso, disagio nella parte superiore dell'addome, dolore dopo aver mangiato, distensione addominale, perdita tardiva dell'appetito, possono avere nausea, vomito, costipazione o diarrea, crampi all'acido eterofilo, alcuni pazienti con sintomi simili alla malattia dell'ulcera, con conseguente Il 10% dei pazienti viene scambiato per ulcera, ma il dolore non è ritmico e l'assunzione di antiacidi non è efficace.

Esaminare

Esame della sindrome della duodenite da anchilostoma

1. Ridotto o mancanza di acido gastrico.

2. Anemia tipica da carenza di ferro.

3. Il sangue occulto nelle feci è positivo e si possono trovare uova di sangue.

4. I raggi X mostrano una deformazione del bulbo duodenale, ma nessuna ulcerazione.

Diagnosi

Diagnosi e diagnosi della sindrome infiammatoria duodenale di anchilostoma

diagnosi

Secondo la storia medica, le uova di anchilostoma possono essere diagnosticate nelle feci e l'angiografia del bario e la gastroscopia possono aiutare a eliminare le ulcere o il cancro allo stomaco.

Diagnosi differenziale

Dovrebbe essere distinto dalla gastrite ordinaria (gastrite acuta, gastrite cronica), ulcera peptica e simili.