Lesioni primarie al tronco encefalico nei bambini

introduzione

Introduzione alla lesione primaria del tronco encefalico nei bambini

La lesione cerebrale primaria (stenosi cerebrale primaria) si riferisce alla lesione del tronco encefalico causata dalla forza esterna nella testa dei bambini, che può essere suddivisa in lesione del tronco encefalico primario e lesione cerebrale secondaria.

Conoscenza di base

La percentuale di malattia: 0,001%

Persone sensibili: i bambini

Modalità di infezione: non infettiva

Complicanze: ulcere da stress 瘫痪

Patogeno

Cause di lesioni primarie al tronco encefalico nei bambini

(1) Cause della malattia

Il motivo principale è causato dalla caduta, dall'impatto, dai neonati causati da lesioni alla nascita, può essere suddiviso in lesioni del tronco encefalico primario e lesioni cerebrali secondarie, perdita di pressione causata da spostamento del cervello o paralisi cerebrale, gonfiore cerebrale diffuso e così via.

(due) patogenesi

Direttamente causato da una forza esterna, il tessuto cerebrale viene spostato per far sì che il tronco encefalico colpisca la pendenza della base del cranio duro o il bordo libero del cervelletto; o la torsione del tronco encefalico stesso causata dallo stress da taglio rotante, dalla lesione causata dalla trazione, il cranio del bambino è direttamente Quando la violenza è violenta, la deformità del cranio è grande, il che può causare una forte onda d'urto nel liquido cerebrospinale nel ventricolo cerebrale, causando lesioni da impatto idraulico intorno all'acquedotto del mesencefalo o nella parte inferiore del quarto ventricolo. È anche una causa importante della lesione primaria del tronco encefalico. La maggior parte della lesione del tronco encefalico si trova nella parte coperta o centrale del tronco encefalico e ci sono diversi gradi di contusione e lacerazione con emorragia focale ed edema.In una fase successiva, può verificarsi un infarto ischemico a causa di disturbi dell'apporto ematico e compaiono rammollimento e necrosi. Può esserci iperplasia delle cellule gliali e la lesione assonale diffusa è anche un tipo di lesione primaria del tronco encefalico. È una contusione del cordone assonale diffuso causata da stress da taglio quando la testa è sottoposta a rotazione esterna accelerata. Principalmente situato nella parte centrale del cervello, ovvero il corpo calloso, il peduncolo cerebrale, il tronco cerebrale e la parte superiore del cervelletto, manifestato come contusione di fasci di conduzione della sostanza bianca, emorragia ed edema.

I cambiamenti microscopici si manifestano spesso in tre forme a causa del periodo di sopravvivenza del paziente:

1. Pazienti sopravvissuti per un breve periodo di tempo: manifestati come disintegrazione assonale, fuoriuscita di axoplasmic, seguita da un gran numero di sfere di retrazione assonale distribuite lungo il fascio di conduzione della sostanza bianca.

2. Pazienti che sono sopravvissuti per diverse settimane a medio termine: manifestati come infiltrazione di microglia "piccola stringa" distribuita lungo il fascio di sostanza bianca.

3. Pazienti sopravvissuti per diversi mesi nello stato di sopravvivenza delle piante: manifestato come degenerazione "Waller" del fascio di fusti lunghi e proliferazione del colloide.

Prevenzione

Prevenzione delle lesioni del tronco encefalico primario nei bambini

Prestare attenzione all'assistenza sanitaria perinatale, prevenire la nascita prematura, distocia; migliorare la tecnologia di consegna, prevenire le lesioni cerebrali neonatali; prendersi cura dei bambini di tutte le età per prevenire il trauma cerebrale.

Complicazione

Complicanze della lesione primaria del tronco encefalico nei bambini Complicanze, ulcere da stress

Potrebbero esserci ipertermia centrale, ulcere da stress gastrointestinale, singhiozzo intrattabile, paralisi degli arti, lesioni al mesencefalo e rigidità cerebrale.

Sintomo

Sintomi di lesione primaria del tronco encefalico nei bambini Sintomi comuni Andare al cervello, tonico, ipertermia, segni vitali, cambiamento di disturbo della coscienza, coma, arco angolare, antiipertensione, pressione sanguigna, perdita di risposta alla luce, anomalia della pupilla

Un gran numero di importanti nuclei del nervo cranico si accumulano nel tronco encefalico, nella struttura e nel movimento reticolare, e fasci di conduzione del nervo sensoriale sono il centro della vita e possono verificarsi una serie di sintomi e segni clinici che minacciano la vita dei bambini.

1. Disturbo della coscienza: la maggior parte dei bambini entra in coma continuo dopo l'infortunio e il grado di coma è profondo. L'accendino può rispondere a forti stimoli dolorosi. Tutti i riflessi fisiologici scompaiono, gli arti sono morbidi e paralizzati e lo stato di morte improvvisa è causato da Il sistema di sollevamento reticolare del tronco cerebrale è danneggiato.

2. Cambiamenti nei segni vitali: ci sono centri di regolazione del ritmo respiratorio e lunghi centri di aspirazione nei ponti: dopo che il tronco encefalico è danneggiato, possono verificarsi irregolarità del ritmo respiratorio e può verificarsi la respirazione di Chen Shi o la respirazione singhiozzante. I neuroni espirati o inspiratori nell'area reticolare del midollo allungato possono manifestare apnea, respirazione lenta e disfunzione respiratoria più superficiale dopo l'infortunio e il midollo ventrolaterale del midollo allungato (rVLM) regola l'attività cardiovascolare nel cervello. Il centro chiave svolge un ruolo importante nel mantenimento della normale pressione sanguigna e del battito cardiaco. Quando quest'area è contusa, potrebbe esserci un calo della pressione sanguigna, aritmia o arresto cardiaco. Quando la lesione del tronco encefalico provoca un disturbo centrale del nervo autonomo, può verificarsi ipertermia centrale. Ulcera da stress del tratto digestivo, singhiozzo intrattabile.

3. Cambiamenti nel movimento oculare e nella pupilla: nel nucleo oculomotore del mesencefalo, nel nucleo o nel centro laterale del ponte, possono esserci separazione degli occhi, sguardo binoculare e co-movimento e movimento orizzontale della testa. Scomparsa; la pupilla può essere cambiata da piccola a piccola su entrambi i lati, oppure estremamente ridotta a forma di ago, oppure può essere liberamente fissata o i due lati non sono uguali, la forma della pupilla può essere irregolare e il riflesso della luce è più probabile che scompaia.

4. Segno del fascio piramidale: a causa del danno del fascio piramidale nel tronco encefalico, gli arti possono essere paralizzati, la tensione muscolare è aumentata, il riflesso del tendine è attivo, il riflesso superficiale scompare e uno o entrambi i segni patologici possono essere positivi quando la lesione primaria del tronco encefalico Nei casi più gravi, tutti i riflessi fisiologici scompaiono e la tensione muscolare si allenta.

5. La distruzione del cervello è un segno importante della lesione del mesencefalo Il livello del nucleo vestibolare del mesencefalo ha un centro che promuove la contrazione del muscolo estensore Il nucleo rosso del mesencefalo e la struttura reticolare circostante sono i centri dell'inibizione della contrazione dell'estensore. Possono verificarsi lesioni trasversali al tonico cerebrale, manifestate come aumento del tono muscolare, sovraestensione degli arti parossistici, angolazione all'indietro della testa inclinata, stimolazione esterna inducibile, rigidità persistente persistente grave.

Esaminare

Esame della lesione primaria del tronco encefalico nei bambini

Il monitoraggio continuo della pressione intracranica può aiutare a identificare la lesione del tronco encefalico primario e secondario, la prima pressione intracranica per lo più normale, la seconda manifestata principalmente come aumento della pressione intracranica.

1. Potenziali evocati uditivi del tronco cerebrale: possono riflettere accuratamente il piano e l'entità della lesione del tronco encefalico, e spesso si manifestano come anomalie o scomparsa delle onde uditive sopra il piano del danno; contribuisce anche al giudizio della prognosi ed è stato riportato che il coma profondo dopo il trauma Nei bambini, se il potenziale evocato uditivo viene trovato in modo anomalo, il 69% dei bambini può riprendersi, il 31% dei bambini morirà e il potenziale evocato uditivo non risponderà affatto e il 100% dei bambini morirà.

2. TC: piccoli fuochi emorragici irregolari ad alta densità visibili a forma di cervello attorno alla copertura o all'acquedotto, circondati da edema a bassa densità, gonfiore del tronco encefalico e occlusione del pool cerebrale.

3. Risonanza magnetica: questo test viene eseguito raramente in fase acuta e può essere espresso come un cambiamento emorragico di alto segnale breve-T1 e lungo-T2 nel tronco encefalico. È superiore alla TC nel tronco encefalico ed è in ritardo (mesi o addirittura anni). Il tronco encefalico può essere diluito a causa della degenerazione assonale diffusa.

4. Rilevazione del riflesso fisiologico o patologico del tronco encefalico: L'aspetto del riflesso palmare patologico indica il danno del piano corticale-corticale dell'area cerebrale; la scomparsa del riflesso della cresta ciliare e il riflesso palmare indicano che la lesione si è estesa al piano diencefalico; La perdita del riflesso muscolare dell'orlo e del riflesso mandibolare corneale appare come coinvolgimento a livello inter-cervello-medio-cerebrale; la scomparsa pupillare del riflesso leggero e del riflesso mandibolare corneale suggerisce che le lesioni si estendono al livello del mesencefalo; la perdita del riflesso corneale e del riflesso del muscolo masticatorio è a livello di ponte L'esecuzione del danno; il riflesso dell'occhio e la scomparsa di tutte le riflessioni di cui sopra sono segni di danno al midollo.

Diagnosi

Diagnosi e diagnosi della lesione primaria del tronco encefalico nei bambini

Dopo un trauma craniocerebrale, viene immerso in coma profondo continuo, separazione del bulbo oculare, cambiamento della dimensione della pupilla; disturbo dei segni vitali; attacco cerebrale degenerativo, inversione dell'arco angolare; aumento della tensione muscolare degli arti, segni patologici positivi; se la TC esclude l'ematoma intracranico, Se la pressione della puntura lombare non è elevata, è possibile stabilire la diagnosi di lesione primaria del tronco encefalico.

È differenziato dalla malattia emorragica intracranica e può essere identificato mediante esame TC cerebrale.